Favoriscono la vasodilatazione, migliorano la circolazione del sangue nelle vene e anche quella linfatica. Gli effetti sono immediati, l’effetto buccia d’arancia si attenua e si percepisce chiaramente lo sgonfiarsi delle gambe.

Sono i vantaggi di uno dei trattamenti anticellulite disponibili al centro estetico Avangarde di Celano, in via Muricelle, in provincia dell’Aquila. Si tratta di infrarossi.

Ormai continuiamo a ripeterlo da mesi e ne siamo sempre più convinte: per prendersi cura di sé a volte basta davvero così poco. E allora qualche giorno fa noi lo abbiamo fatto: abbiamo spento il cellulare per qualche ora, abbiamo varcato la soglia del centro estetico e ci siamo regalato del tempo solo per noi.

Io e Margherita ci siamo dedicate alla cura del corpo e a quella dei capelli.

Io mi sono sottoposta a un nuovo trattamento anticellulite. Un macchinario che utilizza la luce a infrarossi, che va ad aumentare il calore sottocutaneo, innescando la produzione di collagene. Il benessere che arriva dall’energia termica prodotta dai raggi infrarossi è pressoché immediato.

Il movimento prodotto dalle vibrazioni elettromagnetiche produce una vibrazione delle cellule che va ad “equilibrare” il metabolismo, cellulare e extracellulare.

Il miglioramento della circolazione porta a un’ossigenazione maggiore delle cellule e all’espulsione di scorie che tendono ad annidarsi proprio nelle zone del corpo più a rischio cellulite. Che sono all’attaccatura delle cosce, nella zona della pancia e in quella delle “maniglie dell’amore”.

lotta alla cellulite
Vi siete mai regalate un pomeriggio con le vostre amiche per prendervi cura del vostro corpo?

Il metodo che abbina i macchinari al massaggio manuale

Al macchinario è stato poi aggiunto un massaggio manuale. Tutto l’iter è ormai una prassi nel metodo studiato negli anni dalla titolare della zona estetica, Maria De Turris.

Il trattamento accompagnato dagli effetti esfolianti, nutrienti e rassodanti del mix caldo di olio di mandorle e Sali del Mar Morto è proseguito con un massaggio plantare, che va a riequilibrare tutto il corpo.

Ha poi interessato tutto il resto delle gambe, dalle caviglie, alle ginocchia fino all’interno coscia, a favorire la circolazione linfatica.

Il risultato? Gambe subito più leggere, senso di pesantezza di fatto annientata.

Abbinando un’alimentazione più sana rispetto a quella che a volte ci concediamo velocemente tra una corsa e un’altra tra figli e lavoro e un po’ di allenamento che sia anche solo una passeggiata all’aria aperta di un’ora o una camminata veloce, i “giochi” si farebbero sicuramente più facili.

Ma è chiaro che i giochi li conduciamo sempre e soltanto noi quindi a volte basta davvero solo volerlo. Perché stare bene con il proprio corpo significa stare meglio anche con la propria mente!

Sul tema “lotta alla cellulite” leggi anche: